Donne e uomini, i nostri antichi Magistri e Magistre di Erbe, che hanno vissuto tutta la loro esistenza in simbiosi con i prati e i pascoli di montagna, ci hanno comunicato la preziosa conoscenza delle erbe selvatiche ed il loro utilizzo alimentare e curativo. Camminando di sentiero in sentiero, con lucida narrazione ci hanno insegnato a respirare con la mente ed il cuore il fascino di questo territorio, la sua storia, i saperi della tradizione: il nostro habitat valligiano che continua a mostrarsi con una biodiversità integra e complessa. Con lo stesso rispetto e con la stessa passione da 25 anni accogliamo i nostri ospiti e poniamo ognuno di loro al centro della nostra attenzione. 

 

AL VIA L'EDIZIONE NUMERO 25 DE "EL SABAT D'LE ERBE"

El sabat d'le erbe festeggia quest’anno la sua venticinquesima edizione. Nei pomeriggi di sabato 2, 9, 16, 23 e 30 maggio i Magistri/e di Erbe guidano le passeggiate alla conoscenza delle erbe selvatiche continuando a trasmettere i saperi della tradizione arricchiti dalla conoscenza scientifica. A metà passeggiata, presso la cascina che ci ospita, si gustano i prodotti tipici preparati con la sapienza antica dalle mani dei nostri giovani margari e con amore dalle Magistre di erbe. Alla sera, nelle caratteristiche trattorie e ristoranti locali, si può gustare un menu tipico a base d’erbe selvatiche che sicuramente fa apprezzare la ruralità della Valchiusella: un aspetto importante di turismo alternativo di qualità.

La Domenica con le Erbe, nei pomeriggi di 17 e 24 maggio, prevede passeggiate guidate dai Magistri/e di erbe per conoscere le erbe selvatiche. Al termine, presso la Barba di Capra e la Barba di Becco, le nostre casette a ponte Folle, si gusterà una merenda sinoira a base di erbe e di prodotti tipici. E si continuerà a raccontare ed a tessere relazioni..